News caiol

Published on dicembre 19th, 2017 | by Antonio Tortolano

0

Alice Caioli a Sanremo con “Specchi rotti”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Alice Caioli entra ufficialmente al Festival di Sanremo 2018 nella categoria giovani. È stato il suo brano “Specchi rotti” (prodotto da Paolo Muscolino) a farla ammettere di fatto nella sezione Nuove Proposte, durante “Sara Sanremo”, la diretta andata in onda su Rai 1.

 Alice, 21 anni, originaria di Sant’Agata Militello (Messina), si era già contraddistinta per la sua personalità e bravura al concorso “Area Sanremo”, proponendo la canzone a una commissione presieduta da Claudio Baglioni.

 Un lungo percorso artistico che si unisce anche a una infanzia difficile, complicata, come la stessa ragazza racconta. La perdita dei fratelli e poi l’abbandono del padre hanno lasciato un vuoto incolmabile nella sua vita. Tuttavia la passione per la musica, il desiderio di sapersi mettere in discussione ha aiutato Alice a non intraprendere strade sbagliate e a coltivare quella passione per la musica e per l’arte in generale che la sta facendo diventare una donna più sicura capace di credere a se stessa.

caioli

 La canzone è autobiografica e risente del rapporto mancato con il padre che ha abbandonato lei e la sua famiglia. Una mancanza, quella della figura paterna, che ha segnato pesantemente la vita di Alice e che l’ha resa più diffidente e sfiduciata nei confronti di valori come la famiglia e l’amore.  La musica la sta aiutando.

 Una passione nata all’età di 12 anni; oltre al canto, Alice Caioli ha avuto esperienze anche nel ballo agonistico e nel 2012 è stata campionessa regionale di danze standard e latino americane.

 Oggi vive con la mamma e i nonni materni. È autrice delle sue stesse canzoni: “Mi piace essere una tela quasi bianca su cui ognuno possa vedere il quadro che desidera”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags: , ,


About the Author

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv e megamusic, due webzine che mi hanno aperto anche al mondo del social media marketing…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑