News marlene

Published on giugno 22nd, 2013 | by Il Graffio

0

Marlene Kuntz: esce Solstizio. Ad agosto l’album

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Arriva con il solstizio d’estate la prima anticipazione del nuovo progetto discografico dei Marlene Kuntz, in uscita a fine agosto. E proprio da questo giorno così particolare prende il nome il brano, Solstizio, il cui videoclip è andato online proprio ieri, in contemporanea con il solstizio d’estate, sul canale ufficiale Vevo del celebre gruppo cuneese (http://vevo.ly/12dTRxA). Il pezzo dei Marlene Kuntz sarà disponibile su iTunes la prossima settimana. Un video che vuole evocare l’interiorità dell’io narrante del testo, che non trova accordo con lo spazio circostante e che cammina restando immobile, estraneo alle contingenze. L’incapacità, l’impossibilità di trovare armonia all’interno dell’Ingranaggio.

Questa l’idea alla base di un video che traduce fedelmente in immagini le suggestioni della musica di Solstizio, rispecchiandone in modo perfetto anche i colori. Ecco quindi i Marlene Kuntz collocati in uno spazio nero. La loro posizione è quella adottata nei loro live: Cristiano Godano in posizione avanzata, Riccardo Tesio a metà tra Cristiano e Luca Bergia alla sinistra di quest’ultimo. Sui loro volti, sui loro corpi, scorre una proiezione frontale dai contorni poco definiti, fuori fuoco, che suggerisce e trasporta i colori (il giallo del grano, il rosso del sole, l’oscurità interiore dell’io lirico), il ritmo e le atmosfere del brano. Sono ingranaggi, dettagli di una grande macchina colorata con il calore del sole di giugno, che si muove pneumatica con un andamento morbido, sinuoso, cadenzato.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Sono nato a Genova. Chi legge lospaccatv.it mi conosce bene, ma analizzare il mondo della televisione è solo una delle mie passioni. La musica scorre nelle mie vene già da quando band come Dire Straits e Cure dominavano le scene. Cinema e teatro sono gli altri miei vecchi amori. Chi non segue megamusic non ama la musica…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑