News giulia mazzoni

Published on luglio 22nd, 2015 | by Margy Vanoni

0

Giulia Mazzoni: Giocando con i bottoni sbarca in Cina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Novità internazionale per Giulia Mazzoni. Giovedì esce in Cina, pubblicato e distribuito da China Record Shangai Co. (su licenza di Bollettino Edizioni Musicali),  Giocando con i bottoni,  l’album d’esordio della giovane pianista toscana Il disco contiene  14 composizioni inedite per pianoforte solo che si muovono tra tradizione classica e musica pop. Dallo stesso giorno, la pianista si esibirà in alcune delle principali città della Cina (il tour è organizzato da Fataka International).

La Cina. Una grande emozione e un sogno che non immaginavo di poter sfiorare nella vita – racconta Giulia MazzoniSono emozionata per questo viaggio di musica e di vita, una esperienza unica che mi arricchirà profondamente come persona ed artista e che lascerà un segno profondo dentro di me. Durante il tour ho scelto di proporre un programma live molto variegato, cercando di inserire autori del passato e del presente, creando un dialogo tra loro. In concerto suonerò mie composizioni tratte dal disco “Giocando con i bottoni” e proporrò anche compositori contemporanei appartenenti al minimalismo e alla musica da film, autori della musica pop e rock che ascolto giornalmente e compositori classici che fanno parte del mio percorso di studio e della mia vita. Non vedo l’ora di poter condividere le mie emozioni con le persone che verranno a sentirmi e di intraprendere con loro questo viaggio emozionale”.

giulia mazzoni

Queste le date del tour in Cina: il 23 luglio al Tianjin Grand Theatre di Tianjin, il 26 luglio alla Xi’an Concert Hall di Xi’an, il 29 luglio a Chongqing, il 31 luglio allo Shanghai Oriental Art Center di Shanghai e il 2 agosto alla Qintai Concert Hall di Wuhan.

“Giocando con i bottoni” (distribuito in Italia da Artist First) comprende brani originali interamente composti ed eseguiti da Giulia Mazzoni (qui la nostra intervista), che fotografano sensazioni, immagini e ricordi della sua infanzia e del suo presente. Attraverso uno stile musicale romantico, minimalista ed impressionista, il disco fa della semplicità il suo elemento cardine.

Crediti fotografici: Alessio Pizzicanella

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Palermitana, laureata in Giurisprudenza, fin dai primi anni di vita ho intuito che la musica è nel mio Dna. Che siano internazionali o italiane, le note mi suscitano profonde emozioni. La possibilità di scrivere per una webzine come Megamusic mi suscita grande entusiasmo. Amo seguire i live e i grandi eventi. Per la mia band preferita (che non rivelo) andrei ovunque…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑