Home chemi

Published on aprile 24th, 2015 | by Antonio Tortolano

0

Chemical Brothers: Born in the echoes

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Il 17 luglio uscirà  “Born in the echoes”, il nuovo album dei Chemical Brothers che segna il ritorno degli indiscussi maestri della musica elettronica trascendente a cinque anni di distanza dall’ultimo lavoro “Further” (2010).

L’ottavo disco di studio dei Chemical Brtohers è una collezione di 11 brani prodotti, come nella loro tradizione, con processori analogici.

Acid e funk incontrano sintetizzatori distorti e riverberati, tutto questo si ritrova nel nuovo album dove il sound dei Chemical Brothers  prende nuovamente vita realizzando uno dei più illuminanti e illuminati dischi della loro carriera.

“Born in the echoes” contiene un cast importante di collaboratori come Q-Tip (in “Go”, primo singolo ufficiale del disco che sarà accompagnato da un video diretto da Michel Gondry), Ali Love (“EML Ritual”) St. Vincent (“Under Neon Lights”), Cate Le Bon (“Born In The Echoes”) e Beck (“Wide Open”, brano che segna il primo lavoro inedito diBeck dopo “Morning Phase”, vincitore di un Grammy come miglior album durante l’ultima edizione della manifestazione).

In ogni brano le voci si fondono nella musica aiutando a creare una atmosfera unica, riflesso delle migliori produzioni dei Chemical Brothers (Tom Rowlands e Ed Simons). Come l’ultimo Ivor Novello (Ivor Novello Award for Outstanding Song Collection) dimostra, il duo si conferma come una delle formazioni più influenti della musica elettronica mondiale.

Questa la tracklist di “Born In The Echoes”:

Sometimes I Feel So Deserted
Go (featuring Q-Tip)
Under Neon Lights (featuring St. Vincent)
EML Ritual (featuring Ali Love)
I’ll See You There
Just Bang
Reflexion
Taste of Honey
Born In The Echoes (featuring Cate Le Bon)
Radiate
Wide Open (featuring Beck)

La pubblicazione del disco coincide con la partecipazione ai principali festival estivi, Glastonbury, Sonar e Bestival. Questa estate, infatti, i Chemical Brothers saranno protagonisti di un live show unico e allucinogeno (come “Don’t Think” del 2012) che porteranno al Sonar di Barcellona il 18 e 20 giugno, al Glastonbury Festival il 24 e 28 giugno e al Bestival il 10 e 13 settembre.

Sono già state annunciate anche le date italiane dei Chemical Brothers: il 1 luglio a Piazzola sul Brenta (Padova) per l’Hydrogen Festival e il 2 luglio a Roma per il Rock in Roma (i due concerti sono prodotti e organizzati da Barley Arts; quello dell’1 luglio è organizzato in collaborazione con Zed! Live).

Tra gli ultimi lavori dei Chemical Brothers anche il contributo alla colonna sonora del film “The Hunger Games: Mockingjay soundtrack”, per la quale hanno registrato il brano “This Is Not A Game” con Lorde e Miguel. Ancor prima, i Chemical Brothers hanno creato su misura per i Giochi Olimpici di Londra del 2012 una Colonna sonora ad hoc per il velodromo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv e megamusic, due webzine che mi hanno aperto anche al mondo del social media marketing…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑