Concerti blu

Published on aprile 30th, 2020 | by Antonio Tortolano

0

The heart of jazz: serata di beneficenza al Blue Note con Paolo Fresu in live streaming

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Blue Note Milano, cuore milanese del jazz italiano e internazionale, in collaborazione con Huawei, main partner dell’evento e con lo sponsor tecnico JVC, annuncia il progetto “The Heart of Jazz”, una serie di concerti a porte chiuse trasmessi in streaming e disponibili per gli utenti Huawei tramite la piattaforma proprietaria Huawei Video. L’attività, legata ad un progetto di donazioni alla Croce Rossa per fronteggiare l’emergenza Covid-19, desidera portare nelle case delle persone la grande musica, per sentirsi vicini anche se a distanza e assaporare, in modo diverso, i concerti dei grandi musicisti jazz direttamente dal palco dello storico club di via Borsieri.

Un’esperienza live innovativa che, grazie alla piattaforma streaming Huawei Video, permetterà agli utenti di immergersi nell’atmosfera avvolgente del Blue Note e vivere le emozioni di un concerto dal vivo direttamente dal divano di casa. The Heart of Jazz è un progetto che vede protagonisti musica e tecnologia, per regalare agli utenti un vero e proprio spettacolo all’insegna dell’arte, della condivisione, della solidarietà, dimostrando quanto sia importante il ruolo della tecnologia in questo momento per permettere alle persone di rimanere connessi e vivere esperienze di intrattenimento.

Protagonista del primo concerto in calendario venerdì 8 maggio alle ore 19 il Paolo Fresu Devil Quartet, formazione molto apprezzata dal pubblico di settore sia per le composizioni originali che per la rielaborazione di pagine che fanno parte del songbook jazzistico condiviso.  A presentare la serata Nick The Nightfly, voce storica di Radio Montecarlo e direttore artistico del locale. Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming full HD sulla piattaforma di Huawei Video non solo in Italia ma anche negli 11 Paesi in cui è attivo il servizio: Spagna, Francia, Germania, UK, Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Polonia, Turchia e Russia, perché la musica non ha confini, né fisici né geografici. Un estratto della performance del Paolo Fresu Devil Quartet verrà trasmesso anche sulla pagina Facebook del Blue Note, mentre la versione integrale sarà visibile nei giorni successivi su tutti i canali social del jazz club di via Borsieri.

Final Frame

Durante il concerto sarà possibile, per chi lo vorrà, fare una donazione alla Croce Rossa Italiana per ringraziare chi ha vissuto in prima linea questi difficili mesi di emergenza sanitaria. Un gesto concreto per celebrare l’8 maggio, la Giornata Mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

Negli ultimi due mesi abbiamo ripensato e reinventato la nostra azienda”, afferma Andrea De Micheli, Presidente e Amministratore Delegato di Casta Diva Group, società proprietaria di Blue Note Milano. “Tutto ciò che sapevamo fare nel mondo reale, l’abbiamo dovuto “trasportare” e “trasformare” nel mondo digitale: eventi corporate, in-store promotion, comunicazione interna ed esterna, e finalmente anche i concerti dal vivo del Blue Note. Grazie alle nostre relazioni internazionali e al lavoro progettuale di Casta Diva Ideas e di Casta Diva Pictures, abbiamo sperimentato tecnologie già esistenti in un ambito professionale, come quello del cinema hollywoodiano, ma che non erano mai state assemblate tra loro, e possiamo inaugurare una nuova fase di rinascita, che sarà utile anche nel “post-Covid-19”, proponendo ai nostri clienti eventi virtuali spettacolari e interattivi. Anche il Blue Note, con il supporto di Huawei Video, sta per sperimentare un nuovo modo per emozionare il suo pubblico e quello molto più vasto di tanta parte d’Europa”.

“Abbiamo ideato questo evento reinterpretando i nostri valori e i nostri asset”, afferma Daniele Genovese, Amministratore Delegato di Blue Note Milano. “Il marchio Blue Note è conosciuto in Italia e all’estero per l’indiscusso livello della proposta artistica, e la musica dal vivo è da sempre il nostro marchio di fabbrica: in questo particolare momento vogliamo continuare a programmare grande musica e grande jazz per gli appassionati e non solo, e siamo certi che questo format, per noi inesplorato, sarà in grado di far rivivere la magia del nostro club.
Sicuramente riapriremo le porte al pubblico, ma fintanto che ciò non sarà possibile vogliamo dare un chiaro segnale di vitalità e trasmettere un sentimento di fiducia e ottimismo verso il futuro, e siamo contenti di farlo sostenendo una causa importante che ci coinvolge tutti direttamente e un’organizzazione prestigiosa come la Croce Rossa Italiana”.

Siamo entusiasti di partecipare a questo grande evento nel tempio del Jazz, che permetterà a tutti i nostri utenti di vivere un vero spettacolo live, in questi giorni così difficili”, afferma Isabella Lazzini, Marketing e Retail Director Huawei CBG Italia. “Da sempre Huawei desidera offrire ai suoi utenti un’esperienza unica e intelligente, e mai come oggi sappiamo quanto questo sia importante. Ci troviamo tutti a fronteggiare una situazione senza precedenti che sta modificando le abitudini di consumo dei singoli. Ci dobbiamo adattare a nuove richieste e fare il possibile per offrire il massimo contributo, per questo siamo felici che, grazie alla nostra piattaforma Huawei Video, saremo in grado di portare le emozioni del concerto dal palco del Blue Note nelle case delle persone e che la nostra tecnologia ci permetta, ancora una volta, di stare vicino ai nostri utenti, ovunque si trovino”.

“Le circostanze epocali prodotte dal virus Covid-19”, afferma il Presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Francesco Rocca “ci hanno permesso di riscoprire alcuni valori rimasti sotto traccia a lungo: la tenacia e la perseveranza che stanno guidando una lotta comune e senza bandiere; e la solidarietà che è arrivata da ogni dove consentendoci di potenziare i nostri numerosi servizi. Come quella legata a questo bellissimo evento, per cui ringraziamo il Blue Note Milano e tutti i partner di questa meravigliosa iniziativa che consentirà di trascorrere una serata in compagnia della buona musica di Paolo Fresu e allo stesso tempo sostenere i volontari della CRI, in prima linea fin dall’inizio di questa emergenza”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv, megamusic e lamiaradio, tre magazine online di cui vado fiero...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑