Published on marzo 19th, 2014 | by Antonio Tortolano

X Factor Albania: Megamusic intervista Sarah Memmola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Accompagnare il fidanzato per delle serate e ritrovarsi catapultata nella terza edizione di X Factor Albania. E’ quello che è successo a Sarah Memmola, giovane voce pugliese che negli ultimi cinque mesi ha vissuto un sogno a Tirana. Lei, compagna di Mario Nunziante (Amici 9) è arrivata a un passo dal trionfo, arrendendosi soltanto in finale a due concorrenti albanesi. Un’esperienza inaspettata ma avvincente per Sarah Memmola che ha portato in alto all’estero i colori italiani, facendosi apprezzare sempre di più per la sua voce e per le qualità artistiche. E adesso, spera di poter essere notata anche in Italia e proseguire con il suo progetto discografico. Abbiamo intervistato Sarah che ci racconta tutte le emozioni vissute a Tirana e condivise con l’inseparabile compagno di vita.

Sarah, dopo quattro mesi e una fantastica esperienza in Albania, come è stato riabbracciare l’Italia e la tua famiglia?

Riabbracciare la mia famiglia è stata una forte emozione, sono stata bene in Albania ma la mia terra mi è mancata e l’affetto soprattutto della mia famiglia

Che accoglienza hai ricevuto da Francavilla, la tua città in Puglia?

Ho avuto una calorosa accoglienza, oltre che dagli amici e la famiglia anche dalla mia città tanto che per il 20 marzo hanno organizzato un evento in mio onore dove riceverò un riconoscimento dall’amministrazione comunale e avrò modo di ringraziare tutti coloro che mi hanno seguito in questo percorso!!!

A X Factor eri arrivata quasi per caso e ti sei ritrovata sempre con più consensi in finale. In questi mesi hai realizzato tutto ciò e come hai dosato le emozioni?

Non sono riuscita a dosare le emozioni perchè erano troppo forti, è iniziata come una sfida ,un’avventura ed è finita come l’esperienza più bella della mia vita

Hai qualche rimpianto per la finale? Pensi che il fatto di essere straniera ti abbia penalizzato?

Non ho nessun rimpianto, sono felicissima di come siano andate le cose. Raggiungere il terzo posto è stata una grandissima soddisfazione , ma il successo più grande che ho ottenuto è stato quello di farmi amare e apprezzare da “straniera”.

La tua dedica per questa meravigliosa esperienza?

Ci sono tante persone a cui dedico questa esperienza, mio figlio, la mia famiglia, il mio compagno Mario Nunziante che mi ha seguito e sostenuto in questa esperienza e poi la dedica più grande la faccio alle persone che mi hanno concesso di realizzare questo sogno, Alketa Vejsiu e Vera Grabocka. A loro che sarò sempre grata!!!

Vivendo a Tirana cosa sei riuscita a percepire dalla gente? Cosa ha apprezzato di te il pubblico e c’è qualcosa che non ha gradito?

Vivendo a Tirana sono riuscita a percepire che hanno apprezzato fin dal primo momento la mia sincerità e la mia spontaneità, hanno apprezzato la mia voglia di arrivare e il mio costante impegno. Come capita sempre, c’è  gente che ti sostiene  e altra meno,  ma non c è stato un qualcosa in particolare che il pubblico non ha gradito.

In Albania c’è una chiara ripresa che si vede anche a livello artistico. Ma secondo te qual è il livello della musica lì?

Il livello è molto alto, ovviamente i gusti e la musica sono diversi. C’è una forte influenza balcanica, la nazione  è piccola, è difficile imporre delle major discografiche, ma si vive di realtà indipendenti che vanno molto forti.

Come si vive a Tirana? Cosa ti resterà di questa esperienza a livello umano?

Si vive molto bene, Tirana è una capitale che ha uno standard europeo, si respira una forte influenza italiana e l’ economia per il momento funziona ed è in via di sviluppo. A livello umano mi restano le tante amicizie fatte e che continuo a sentire quotidianamente, ho conosciuto una popolazione bellissima, calorosa, affettuosa mi sono sentita a casa fin dal primo momento.

Mario, il tuo compagno, ti ha sempre sostenuto. Quali consigli ti ha dato nel corso del programma?

Mario mi ha affiancata in questa avventura ed è stato molto importante il suo supporto non solo fisico ma soprattutto morale. Mi ha dato tantissimi consigli anche al livello artistico, ha molta più esperienza di me e ha saputo consigliarmi bene in tutte le scelte che ho fatto nella mia permanenza ad X Factor.

Quali sono i tuoi progetti futuri? Quali riscontro ti aspetti in Italia?

Ho intenzione di incidere un singolo con il mio ex giurato Alban Skenderaj, un famoso cantautore albanese.  Mi ha scritto una bellissima canzone e adesso siamo alla ricerca di una buona produzione. Sto già preparando un tour estivo che proporrò sia qui in Italia che in Albania. Ovviamente non mi fermo qui continuerò sempre e voglio provare anche qualcosa in Italia. So che qui non sono stata molto seguita ma spero che i media nazionali possano darmi la possibilità di raccontare la mia esperienza.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv e megamusic, due webzine che mi hanno aperto anche al mondo del social media marketing…



One Response to X Factor Albania: Megamusic intervista Sarah Memmola

  1. poki says:

    Sarah è bravissima e merita molto, così come il suo compagno Mario, sono due artisti fantastici e due persone meravigliose! In bocca al lupo per tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑