interviste mariana

Published on luglio 24th, 2013 | by Valentina Lauro

0

Megamusic intervista Mariana

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Mariana Ciaccia, o semplicemente Mariana, è una giovane cantante di Gorizia, arrivata seconda due anni fa al prestigioso al Sergio Endrigo, premio che mira a scovare giovani cantautori di talento. Mariana, voce pulita e profonda, ha studiato pianoforte classico e molte sue influenze musicali sono legate al pop e al jazz. Si è esibita anche in Svizzera e Slovenia, raccogliendo notevoli consensi e in passato ha sfiorato l’ingresso a X Factor. Ecco cosa ci ha detto nell’intervista rilasciata per Megamusic.

Mariana, dove nasce la tua grande passione per la musica?

La mia passione per la musica nasce in tenera età, ereditata da mio padre e dagli zii, tutti musicisti e artisti.

Quali sono gli artisti e gruppi che hanno maggiormente influenzato il tuo percorso?

Ho conosciuto per prima la musica classica, studiando pianoforte per dieci anni. Poi, facendo musica dal vivo, ho conosciuto un po’ tutta la discografia internazionale ed ho davvero apprezzato artisti come Etta James, Steve Wonder, Aretha Franklin, James Brown, Celia Cruz, Marcela Morelo… ma anche italiani come Mina, Battisti, Mannoia, Giorgia. Amo molto anche le voci più attuali come Cristina Aguilera, Adele, Amy Winehouse.

 Cosa ne pensi dell’attuale momento dell’industria discografica e quindi delle major ed etichette indipendenti?

Penso che ora sia un momento difficile e che bisogna ingegnarsi a trovare soluzioni alternative per mandare avanti la musica e renderla fruibile al grande pubblico.

 Hai sfiorato l’ingresso a X Factor qualche anno fa. Cosa ne pensi dei talent show?

Credo che i talent show offrano si un trampolino di lancio per alcuni ma secondo me l’esperienza è troppo breve per permettere ad un artista di crescere e farsi apprezzare. Certo sarebbe bello che i cantanti potessero esibirsi non solo su una base, ma con un’orchestra e che non ci fossero sfide ed eliminazioni.

 Qual è il tuo rapporto con il pubblico?

Fin da quando ho iniziato questo mestiere ho capito che il rapporto con il pubblico fa il 90 % di un’artista!!! E’ importantissimo comunicare con chi ti ascolta e mostrare  un po’ di se’ ed è per questo che ad ogni mia serata cerco sempre di capire chi ho di fronte e di stabilire un  contatto attraverso la musica.

 Due anni fa sei arrivata seconda al premio Sergio Endrigo. Che esperienza è stata?

E’ stata un’esperienza molto intensa e positiva ! Ho cantato accompagnata da un’orchestra ed è stato bellissimo ma, soprattutto, questa manifestazione mi ha permesso di conoscere meglio Sergio Endrigo e di apprezzare le sue canzoni.

 Ti sei esibita anche in Svizzera e Slovenia, che differenze noti con il pubblico italiano?

Quello che posso dire è che il pubblico è lo stesso! Anche all’estero apprezzano la bella voce e la buona musica, solamente lo dimostrano in maniera differente rispetto a noi, sono più attenti nell’ascolto e più attenti alla professionalità dell’artista.

Cantautrice e musicista, due cose che andranno sempre di pari passo per te?

Credo che per essere un’artista completa devi essere anche cantautorice quindi anche dovendo interpretare canzoni già note, bisogna sempre metterci del proprio. Inoltre sono altrettanto convinta che un cantante deve saper suonare almeno uno strumento.

 Quali sono i tuoi progetti futuri?

Ho scritto un cd di canzoni inedite genere pop. Vorrei trovare persone disposte a investire su di me e sul mio progetto, il mio sogno è quello di fare musica a livelli sempre più alti e di poter arrivare ad un pubblico sempre più vasto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Originaria di Napoli, cassinate di adozione fin da piccola adoravo disegnare ed esprimere la mia vena creativa ovunque, anche sulle pareti di casa!!! Oggi la mia passione è diventata il mio lavoro e anche se i fogli (e l’intonaco) hanno lasciato il posto alla tavoletta grafica continuo a disegnare i loghi e le interfacce di MegaMusic e de Lo SpaccaTV…



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑