Concerti body

Published on marzo 30th, 2020 | by Antonio Tortolano

0

Body Funk Festival posticipato a settembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

A causa del perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle ultime disposizioni governative, si informa che il Body Funk Festival  è posticipato dal 7 giugno al 6 settembre.

 Speriamo con tutto il cuore che il nostro paese ed il mondo, con il contributo di tutti, usciranno ben prima da questo incubo e il 6 Settembre Body Funk diventerà sopratutto la celebrazione del ritorno alla vita di ognuno.

 In aggiunta alla line up del festival confermata composta da Joey Negro, Moplen, Mb Edit, De Gama b2b Les Inferno, Massimiliano Troiani, Davide Ferrario, Edem & Govan, Stefano Fusco, Alfeo, Dj Adam, Liza Dj, Laura Ross, Mattia Pesce, Nourshems, Neki, Fdm, Everaldo, Andy vengono annunciati altri due super artisti come Michela Cini e Luigi Fioravante che al Body Funk Festival porteranno il loro set solo vinile fatto di sonorità funk, house e soul.

Qualche informazione pratica:

Il festival è ad ingresso gratuito quindi non ci sono biglietti da rimborsare. I servizi a valore aggiungo acquistati (corsi di yoga, children world, body funk rambla beach pass, platinum day, etc) sono validi per la nuova data. In caso di impossibilità a partecipare saranno prontamente rimborsati. I Platinum Pass acquistati fino ad oggi, per i quali non verrà richiesto il rimborso, e quelli acquistati a partire da domani avranno diritto ad un secret dj set con aperitivo (solo per 70 persone) in programma il 5 settembre dalle 18 alle 22 in una location unica a sorpresa che verrà comunicata di seguito.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Tags:


About the Author

Nato a Cassino, ai piedi della celebre abbazia, sono cresciuto con la passione per lo sport e per il giornalismo. Roma prima e Milano poi mi hanno accolto per farmi compiere il salto di qualità. Lavorare in tv e per la carta stampata non mi bastava più e allora dal pallino per la rete ecco nascere lospaccatv, megamusic e lamiaradio, tre magazine online di cui vado fiero...



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑